Corso Linkedin

Corso Profilo LINKEDIN
Corso Profilo LINKEDIN

Ti sei iscritto su Linkedin esattamente come su qualsiasi altro Social, lo utilizzi da un po’ e ancora non è successo niente.

Sei un neo-laureato in cerca del tuo primo lavoro o stage retribuito e nessuno ti ha contattato, stai cercando nuove opportunità di lavoro e nessuno nota il tuo curriculum on line, fai parte della rete commerciale di una grande azienda e nessun nuovo contatto arriva grazie a questo social.

Sei arrivato alla conclusione che Linkedin non funziona.

Sei solo uno dei tanti che dopo un po’ di tempo sulla piattaforma di Reid Hoffman arrivano a questa errata conclusione.

Linkedin invece funziona, anzi funziona benissimo per chi sa come utilizzarlo, ma per saperlo utilizzare al meglio spesso occorre qualche ora di formazione, ecco perché un corso Linkedin è certamente una valida soluzione.


Come Funziona Linkedin?

Questa è la domanda che ti stai ponendo, dato che utilizzi questo social da qualche mese senza alcun vantaggio.

Il fatto è che Linkedin non è un social qualsiasi, anzi non è solo un Social e non è solo un curriculum digitale.

Ci sono delle logiche strategiche su questa piattaforma diverse rispetto a quelle di altri social, non basta essere presenti, oltre ad un buon profilo occorre anche saper creare un network di collegamenti validi e pubblicare contenuti di interesse per il proprio network.

Rispetto agli altri social quindi, non serve essere collegati solo con amici, conoscenti o parenti e può persino essere svantaggioso pubblicare contenuti non adatti.

Normalmente utilizzi i social per svago, divertimento, per rilassarti nel tempo libero, invece dovrai imparare ad utilizzarli anche come strumento di lavoro.

I social possono essere ottimi strumenti per creare una tua identità digitale, per svolgere attitivà di personal branding o di professional branding, occorre cambiare mentalità e comprendere quali social possono essere utilizzati come strumento di relax e quali invece possono portarti conoscenze utili per il tuo lavoro.

Un corso Linkedin, personalizzato oppure in aula con altri professionisti, è certamente il modo migliore per comprendere i propri errori e imparare finalmente come funziona Linkedin affidandosi ad un Linkedin Trainer professionista.


I 3 pilastri del Social Selling – profilo – network – contenuti

Per utilizzare al meglio Linkedin occorre conoscere i 3 elementi fondamentali del Social Selling, la carenza di uno solo di essi è dannosa alla tua strategia, sto parlando di

  • Profilo
  • Network
  • Contenuti

Profilo

Lo sai che ci sono sezioni del tuo profilo che ti rendono maggiormente visibile da parte di chi sta cercando una figura professionale come la tua?

Lo sai che su Linkedin, come su Google, puoi utilizzare tecniche SEO per farti trovare attraverso l’utilizzo di Keyword di ricerca?

Molte persone non lo sanno, scrivono il loro profilo in modo sommario, giusto per completare le varie sezioni ed alcune di queste, come il riepilogo, non vengono nemmeno compilate.

Ogni elemento del profilo contribuisce in parti diverse a regalarti visibilità, puoi utilizzare il motore di ricerca interno al social per verificare se sei facilmente rintracciabile e se il tuo profilo compare nella prima pagina dei risultati di ricerca attraverso le keyword che hai deciso di utilizzare.

Anche la modalità in cui il profilo viene compilato incide sulle sue performance.

Sezioni compilate in modo sommario, racconti del tuo passato privilegiati rispetto  all’attività attuale oppure veri e propri muri di testo che appesantiscono la lettura, possono indurre chi ti ha trovato a scartarti e passare oltre.


Network

Non sei su Facebook, ricordalo sempre.

Per comprendere come funziona Linkedin spesso devi ragionare esattamente all’opposto rispetto a Facebook e quindi ti consiglio di ampliare i tuoi orizzonti professionali e di andare oltre il collegamento con amici, conoscenti o parenti e di accettare o richiedere il collegamento anche a chi non conosci.

Ti stai chiedendo se chiedere tu il collegamento a chiunque oppure se accettare chiunque ti invii una richiesta?

Le regole del network sul Linkedin sono ben precise, ma ammettono qualche deroga, ricordano le regole della grammatica che a volte possono concedere qualche licenza poetica.

Sapere come funziona Linkedin implica anche la conoscenza delle regole del networking.


Contenuti

Tazzine di caffè del buongiorno, video di gattini, oppure foto dei piatti o delle spiagge durante le vacanze sono assolutamente da bandire su questo social.

Certamente hai già compreso da solo che questo genere di contenuti non sono adatti, ma quali sono i contenuti più adeguati?

La domanda a questo punto viene spontanea ma fornire una risposta non è così semplice, anche questo fa parte della formazione per comprendere come funziona Linkedin ed è argomento di un corso Linkedin mirato ad ottimizzarne l’utilizzo.

Alcuni pensano che sia sufficiente pubblicare post dei loro eventi, prodotti o servizi.

Invece la regola numero 1 per pubblicare su questa piattaforma è quella di Jay Bear “Help don’t sell”, aiuta il tuo possibile cliente spiegandogli le problematiche legate al tuo prodotto e servizio e proponi le tue soluzioni.

Fornisci ai tuoi clienti soluzioni e non prodotti, quando servirà il prodotto ti cercheranno loro.

Scrivere non è semplice, occorre conoscere il miglior modo per scrivere i post ma anche gli articoli sulla piattaforma di blogging di Linkedin ossia Linkedin publisher o Linkedin pulse come era conosciuta al momento del suo esordio in Italia nel 2017.

Puoi creare il tuo primo blog su questa piattaforma e scrivere articoli per il tuo pubblico.

Occorre conoscere almeno le basi della scrittura per il web e per cercare le keyword che rendono più visibili i tuoi articoli.

È anche fondamentale sapere quali contenuti godono di maggior visibilità e le migliori tattiche per sfidare gli algoritmi ed ottenere maggiori visualizzazioni, come utilizzare gli hashtag e come svolgere attività di content curation attraverso interazioni con contenuti altrui.

La pubblicazione di contenuti va ben oltre i testi scritti.

Si tratta di conoscere tecniche e tool per creare immagini, video o slide da pubblicare su Linkedin direttamente o su Slideshare.


Strategia e tattica.

Avrai certamente compreso di essere su una piattaforma che difficilmente funziona con il fai-da-te e che un corso Linkedin sia il miglior modo per non commettere errori, rimediare a quelli eventualmente commessi, costruire un ottimo profilo, creare un network utile e pubblicare contenuti di valore per i tuoi clienti.

Devi quindi conoscere la strategia prima ed applicarne le regole attraverso informazioni relative alla tecnica e alla tattica che un corso Linkedin può offrirti.


Il mio ruolo di trainer

Ho elencato solo alcune dei problemi e difficoltà che riscontro in chi utilizza Linkedin senza conoscerne la strategia e la tattica.

Il mio ruolo di trainer consiste nell’effettuare la formazione di chi ne fa richiesta attraverso sessioni personalizzate in presenza oppure online tramite Skype.

È possibile partecipare anche a miei corsi di formazione in aula insieme ad altri professionisti oppure organizzare la formazione direttamente nella tua azienda.


Contattami

Se sei un professionista che vorrebbe generare nuovi contatti utili al proprio business, se sei un giovane in cerca della prima occupazione, uno studente che vorrebbe prepararsi ad entrare nel mondo del lavoro al meglio facendosi notare da social recruiter oppure da un potenziale datore di lavoro, se sei in cerca di una nuova collocazione CONTATTAMI possiamo pianificare una tua formazione personalizzata oppure posso indicarti le date e le città per la formazione in aula più adeguata con altre persone che hanno le tue stesse esigenze.

I miei corsi Linkedin si svolgono prevalentemente Milano e in Lombardia ma anche a Torino e in Piemonte, a Bologna, Roma, a Genova e a Firenze ma a seconda delle richieste posso prevederne anche in altre città d’Italia.